San Marino. Kim Dong Kyu vince la IV edizione del Concorso Pianistico

‘Kim Dong Kyu possiede un talento fuori dalla norma’, così Adam Harasiewicz, presidente della giuria composta da Tamás Vásáry, Alan Weiss, Joseph Paratore, Maurizio Zanini, Philippe Entremont, Lilya Zilberstein a commento della proclamazione del vincitore della IV edizione del Concorso Pianistico Internazionale “Repubblica di San Marino.

Con una magistrale interpretazione del Concerto in re minore n.3 op. 30 di Sergei Rachmaninoff e un’esuberante esecuzione del pezzo d’obbligo del concorso, Aria per pianoforte e orchestra di Uri Caine, il ventiquattrenne coreano vince la aggiudicandosi il primo premio assoluto della sezione “solisti” e il premio “Repubblica di San Marino” per la migliore esecuzione del brano d’obbligo. Con questa seconda vittoria, che segue l’attribuzione del primo premio della sezione “duo pianistico” al duo sino-coreano Wu Feng (Cina, 1984) e Yook Minkyung (Corea, 1982), la Corea totalizza quest’anno ben due ragioni di fierezza nei confronti delle sue nuove, eccellenti, leve musicali.

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.