Profumo di Natale nella grande musica internazionale

Ogni anno artisti più o meno famosi pubblicano la loro compilation di successi Natalizi.

Lo hanno fatto negli scorsi anni Irene Grandi e Andrea Bocelli (My Christmas) ad esempio. Quest’ultimo, lo scorso anno,  ottenendo un successo planetario!

Quest’anno ci sono nomi del calibro di Annie Lennox, Mariah Carey, Susan Boyle e Gianni Gandi & Orjana.

Annie Lennox ha pubblicato il cd A Christmas Cornucopia contenente brani del folklore britannico, tedesco e francese, accompagnati da un’orchestra di ben 30 elementi e dal coro South African Children’s Choir.



Mariah Carey con il suo Merry Christmas II You spera di ottenere il grandioso  successo ottenuto con la sua prima compilation natalizia, Merry Christmas che nel 1994 grazie al singolo All I Want For Christmas Is You ha venduto più di 12 milioni di copie.

Susan Boyle nell’album The Gift raccoglie molte cover natalizie mentre Gianni Gandi & Orjana propongono un sound natalizio in puro stile jazz.

Oltre a questi album prettamente creati per essere regalati e ascoltati a Natale , alcuni singoli lanciati in questo periodo hanno melodie che richiamano nettamente il sound  natalizio . Ad esempio Rihanna con il suo A Child is BornHello di Cesare Cremonini e Malika Ayane, Zucchero con il suo E’ un peccato morir.

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.