Sanremo Giovani 2011: Daniele Narducci in “Credi”

Il giovanissimo interprete toscano si presenta alla ribalta discografica presentando, il suo primo singolo ufficiale, alla selezione di Sanremo Giovani 2011.
Con il brano CREDI, Daniele Narducci, dopo la sua ultima apparizione televisiva, che lo ha visto piazzarsi al secondo posto nello show “I Raccomandati” 2010, in coppia con Massimo Ranieri, preannuncia l’uscita del suo progetto album previsto per la prossima primavera. Prodotto artisticamente dal consolidato sodalizio Riserva Sonora – Shine Sound nelle persone di Marco Mori, Michele Cammarota ed Andrea Palazzo e masterizzato dalle sapienti mani di Claudio Dentes al 5.1 Studio di Milano, il progetto Daniele Narducci è una scommessa che punta su un giovane, senza dover necessariamente passare attraverso uno dei talent show che ormai inflazionano le reti televisive. La speranza di tutto il team di produzione e dello stesso Daniele, è che questo lavoro possa arrivare diretto al pubblico con la presunzione di dare inizio ad un successo artistico e musicale.



Biografia:

Daniele Narducci nasce a Pistoia il 16/01/1992.
Mostra fin da piccolissimo una chiara predisposizione per la musica con una spiccata attitudine verso il canto.
Il suo debutto su un palcoscenico è a soli 3 anni e mezzo, in occasione di una festa locale, in cui esegue una canzone di Mango.
E’ all’età di 12 anni che, parallelamente a numerose esibizioni in kermesse e manifestazioni locali e nazionali, intraprende gli studi di canto con l’insegnante e vocologa Patrizia Calussi, implementando il suo potenziale tecnico-didattico.
Nel 2008 partecipa al casting della prima edizione di X-Factor arrivando a disputare l’entrata per il ballottaggio (vinto poi da Giusy Ferreri) con Valeria Valente nella categoria Under 24.
Nel 2009-2010 prende parte al programma televisivo di RaiUno “I Raccomandati”, accoppiato a Massimo Ranieri, vincendo la prima puntata e classificandosi al secondo posto assoluto in occasione della finale.
Nel Febbraio 2010 incontra il produttore Michele Cammarota con il quale (unitamente a Marco Mori, Andrea Palazzo e Claudio Dentes) intraprende il suo primo e vero percorso di interprete per dar vita ad un progetto discografico. In soli 5 mesi nascono 7 brani (dalle sonorità tipicamente anglo-americane) all’interno dei quali Daniele riesce a coniugare un’anima rock, variegata di sfumature più dolci, con una tecnica forte ma mai esasperata, che rendono la sua voce calda e, al tempo stesso, graffiante ed espressiva.

promozione e comunicazione – www.riservasonora.it

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.