Simona Marmorato – Ridere, piangere – l’esordio discografico per una voce soul che parla genovese

Una voce da grande star internazionale in questa giovane interprete genovese ed un singolo, firmato Pinna – Scariti, per esaltarla.
Simona Marmorato presenta, in distribuzione digitale, il suo primo singolo “Ridere, piangere” che ha il sapore delle buone cose fatte in casa, con il cuore, per compiacere chi ti viene a trovare.
E’ proprio con lo spirito del farsi apprezzare, non da un pubblico ma da quelli che vorrà poi avere come amici, che nasce questo progetto.
Prodotta da Marco Mori per Riserva Sonora e con la direzione artistica di Simone Pinna e Francesco Scariti, anche autori, compositori ed arrangiatori dei brani, Simona esce allo scoperto dopo anni di studio e di gavetta, fatta di pianobar, feste di piazza e concorsi, dove ha raccolto sempre ottimi risultati e grandi soddisfazioni.

Su iTunes: Simona Marmorato – Ridere, piangere

Info: riservasonora@fastwebnet.it

sito artista: http://www.myspace.com/simonamarmorato

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.