Eugenio Finardi Electric Tour 2011

27 febbraio 2011, Alpheus – Via del Commercio 36

Eugenio Finardi torna a Roma dal vivo, per un concerto unico ricco di nuovi arrangiamenti elettrici e sonorità rock

Arriva a Roma, all’Alpheus il 27 febbraio 2011 “Eugenio Finardi Electric Tour 2011”, dopo un periodo d’assenza, un’occasione per godere dei grandi successi di uno dei più apprezzati cantautori italiani, riarrangiati in chiave rock ed elettrica.

Nuovi arrangiamenti elettrici e sonorità rock caratterizzano, infatti, la nuova tournée che toccherà Roma domenica 27 febbraio per un concerto unico e imperdibile per vecchi e nuovi fan.

Dopo il teatro canzone di “Suono”, il progetto “Il Cantante Al Microfono” su Vladimir Visotsky (vincitore al Premio Tenco 2008) e le esibizioni al Teatro Alla Scala; Eugenio Finardi risponde ora al richiamo delle origini con una rock band di alto livello con la quale ritrovare il gusto di suonare nei club.



La varietà e quantità di esperienze che Finardi ha vissuto e intrapreso nella sua decennale carriera non hanno fatto dimenticare che fu il primo a portare l’autentico spirito rock nella scena musicale italiana. Un’attesa rivisitazione dei classici del cantautore milanese che non deluderà gli appassionati e farà splendere sotto una nuova luce canzoni simbolo come: “Extraterreste”, “Musica Ribelle”, “La Radio”, “Le Ragazze Di Osaka” e molte altre.

Un’occasione live all’Alpheus che si annuncia essere di grande impatto grazie all’energia e la carica umana tipica dei suoi spettacoli. Un concerto firmato 2PieR.

L’appuntamento è a Roma, il 27 febbraio 2011 all’Alpheus, Via del Commercio, 36, alle ore 21.30.

Biglietti disponibili su www.happyticket.it , www.greenticket.it , www.ticketone.it , www.helloticket.it , www.biblietto.it

e presso i punti vendita tradizionali.

Biglietti a  €18,00 + d.p.

Mediapartners: Radio Rai1, PlayMe DT. #68, Live! Sky 702

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.