Unica, l’atteso ritorno di Antonello Venditti

Unica - il ritorno di Antonello VendittiUscirà il 29 novembre prossimo il nuovo disco di Antonello Venditti. Si intitola UNICA e già da qualche giorno è possibile ascoltare il singolo omonimo. Dopo quattro anni dopo il suo ultimo lavoro di inediti, il cantautore romano torna con un disco che a giudicare dalle prime note punta ad entrare dritto nel cuore dei fans.

Il brano di lancio del disco, infatti, si presenta con riconoscibili sonorità “vendittiane”,  che fanno tornare alla mente gli anni migliori di Antonello. Anche per questo forse, già sulla rete si sono scatenati dibattiti sulla somiglianza tra questo singolo ed altri suoi brani oltre che con canzoni di altri autori. Per il momento, mi sembra ci si possa lasciar trasportare da un motivo orecchiabile che ti entra dentro al primo ascolto e da parole semplici ma non banali e “uniche” nella loro semplicità.



Il disco sarà accompagnato da un’operazione non a caso definita UNICA dagli ideatori. Sarà possibile infatti acquistare insieme al cd il biglietto di ingresso nel settore parterre numerato per i concerti di Antonello Venditti. Il tour avrà inizio l’8 marzo del 2012 dal Palalottomatica di Roma ma è già possibile acquistare il biglietto su www.ticketone.it.

Ti piace? Acquista il singolo UNICA di Antonello Venditti su iTunes!

Unica - Single - Antonello Venditti

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>