Nasce MpALAB – Open Group, laboratorio di idee e incontri

Nasce MpALAB - Open Group, laboratorio di idee e incontriSiamo felici di annunciarvi la nascita di MpALAB – Open Group. Di cosa si tratta?

MpALAB – Open Group è un gruppo Facebook ideato e gestito da noi di MUSICApuntoAMICI.it, il sito dedicato a chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica.

MpALAB – Open Group vuole diventare un laboratorio dove voi autori, compositori, interpreti e musicisti possiate incontrarvi, scambiarvi idee e cercare nuove collaborazioni. Siete liberi di pubblicare i vostri lavori; unica limitazione: non sono ammessi link ad articoli e post di altri blog o riviste musicali. Non vogliamo che MpALAB diventi un gruppo come tanti dove ci si limita alla condivisione “compulsiva” e al marketing; vogliamo che MpALAB rappresenti invece un luogo in cui la ricerca di amici e collaborazioni sia un’esperienza positiva, piacevole, stimolante.



Per raggiungere questi obiettivi abbiamo deciso di sottoporre i post alla preventiva moderazione degli amministratori. Non bloccheremo i vostri lavori ma solo i post configurabili come spam o marketing. Sono benvenute idee, consigli e suggerimenti.

Attenzione. A protezione del vostro diritto d’autore vi consigliamo di condividere esclusivamente opere già depositate presso SIAE, SOUNDREEF o altre società di gestione collettiva dei diritti d’autore. Non siamo responsabili di qualsiasi danno derivante dalla mancata osservazione di questa precauzione.

Per accedere a MpALAB – Open Group, cliccate sul link seguente:

Iscriviti a MpALAB - Open GroupMpALAB – Open Group

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.