Torino Youth Centre presenta OFF TOPIC, #tuttoquellochepuoi

Torino Youth Centre presenta OFF TOPIC, #tuttoquellochepuoiIdeare, valorizzare, educare, diffondere e connettere: questi i principi su cui si fonda OFF TOPIC, il nuovo hub culturale della città di Torino, progetto del TYC, centro di protagonismo giovanile nato nel 2007 e divenuto riferimento sociale e culturale del territorio.

Dopo una lunga progettazione, il TYC ha iniziato la riqualificazione strutturale dei propri spazi con particolare focus sull’efficientamento energetico, la riduzione dell’impatto ambientale e acustico sul territorio.

Una scommessa e un’avventura per il nuovo direttivo del TYC che ha scelto di investire, con risorse proprie e grazie al supporto della Regione Piemonte e dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Torino, sulla ristrutturazione degli spazi per la creazione di un nuovo polo di riferimento per la città.

Nasce così OFF TOPIC sede di sperimentazione in ogni campo dell’arte, laboratorio multidisciplinare e creativo, rete applicata e reale tra associazioni, start up, liberi professionisti e artisti.

OFF TOPIC è ponte tra il centro e la periferia post industriale della città.
OFF TOPIC è lo spazio dove il concetto di fuori tema diventa opportunità creativa e innovativa. OFF TOPIC vuole aprire la cultura a tutti – giovani, adulti, bambini, abitanti del quartiere.
OFF TOPIC è #tuttoquellochepuoi come sede di tutto il possibile ma anche del sogno.

OFF TOPIC si configura come villaggio all’interno del quale si potranno vivere diversi spazi: la Palazzina, sede degli uffici di Fnas, Creattiva, Bob, Il Cerchio di Gesso, The Goodness Factory e coworking per start up e giovani creativi; la Elle, spazio polifunzionale destinato all’arte contemporanea ma anche a corsi di formazione, conferenze, proiezioni e dibattiti; il Cubo, dimora delle attività teatrali e musicali e in grado di poter ospitare attività differenti in ambito performativo; il Bistrò con reading, performance teatrali e musicali e il Cortile, punto di congiunzione tra i diversi spazi e reale agorà di OFF TOPIC.



Il 15 maggio OFF TOPIC apre per la prima volta le sue porte. Si inaugura con la rassegna estiva mentre la ristrutturazione del Cubo andrà avanti per tutta l’estate. L’intero spazio sarà presentato ad ottobre con la stagione culturale 2018/2019.

L’appuntamento è il 15 maggio a OFF TOPIC in via Pallavicino 35 a Torino (vedi mappa a fine articolo) a partire dalle 20.00 con performance musicali, teatrali e circensi e rappresenterà la prima occasione di incontro tra TYC, associazioni coinvolte, istituzioni, abitanti del quartiere e della città.

———

Torino Youth Centre (TYC)Il Torino Youth Centre (TYC) è un’associazione di secondo livello costituita da un network di esperienze giovanili che vedono, proprio nell’associazionismo, un importante strumento di crescita, non solo economica, ma soprattutto sociale e culturale.
Il TYC apre le porte nel 2007 grazie al lavoro in rete di diversi soggetti promotori iniziato nel 2005. L’idea, creare uno spazio fisico in cui associazioni diverse possano lavorare insieme e contaminarsi, nasce sia dall’esigenza di condividere delle risorse che dalla necessità di creare luoghi in cui il protagonismo giovanile possa esprimersi. L’obiettivo è stato aiutare le esperienze a crescere, a consolidarsi e diventare soggetti protagonisti della vita culturale e sociale della città di Torino. Il TYC è quindi una Casa, il luogo dove ogni soggetto può portare avanti le proprie iniziative, uno spazio plurale dove si costruiscono progetti multidisciplinari.
Dal 2010 ha ospitato la sede del circolo Officine Corsare fino a maggio del 2017
Nel 2016 aderisce alla rete dei Centri di Protagonismo Giovanile della Città di Torino: al suo interno le numerose associazioni della rete promuovono attività culturali e sociali, sportelli di ascolto e assistenza, momenti di incontro e dibattito con il territorio.

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.