C’è la natura… dentro la chitarra di Francesco Montanile

C'è la natura... dentro la chitarra di Francesco MontanileE’ online dal 15 luglio scorso il video di Nature Inside, brano composto da Francesco Montanile, chitarrista di Bolzano.

Si tratta di un brano strumentale che, come racconta lo stesso artista, è ispirato al bellissimo Lago di Carezza situato nell’alta Val D’Ega.

Queste sono le parole con cui Francesco descrive la “genesi” di questo lavoro:



Passeggiando lungo il sentiero, durante un week end di primavera. Attratto dalla sua acqua cristallina [del lago di carezza, NdR] e il panorama di montagna sullo sfondo, iniziai a scrivere “Nature Inside” seduto su una delle panchine in legno rivolte sul lago. Successivamente ritornai per effettuare le riprese in diversi punti e tra i fitti boschi di abeti per raccontare al meglio questa fantastica esperienza tra musica e natura.

Prima di lasciarvi all’ascolto e alla visione di Nature Inside, cerchiamo di conoscere meglio Franceso Montanile.

Suono come chitarrista solista negli SKARN gruppo metal di Bolzano nato nel 2008 col quale ho registrato il primo album dal titolo Veleno. Ho suonato la batteria per 3 anni e, dal 2005 fino ad oggi, la chitarra elettrica.

Vi lasciamo adesso al video di Nature Inside. Noi siamo stati conquistati dalle atmosfere disegnate dalla natura e dalle note di Francesco. Tanto che mai titolo – per un brano strumentale – ci è sembrato più azzeccato. C’è proprio la natura dentro questo pezzo di Francesco Montanile.

Per conoscere meglio l’artista, vi consigliamo di visitare la sua pagina Facebook.

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.