Simona, Il Tempo che conta. Una bella novità in arrivo

Simona, Il Tempo che conta. Una bella novità in arrivoPer gli amanti della musica d’autore in arrivo una novità davvero interessante. Si intitola Il tempo che conta ed è il disco di esordio da solista di Simona Grancagnolo, in arte semplicemente Simona.

Come dice la presentazione ufficiale del disco, si tratta di:

Raffinato pop d’autore, profumi d’altrove e consapevolezza yoga per una dolce immersione nella danza del tempo presente.

Siciliana e figlia d’arte, Simona Grancagnolo esprime il suo universo interiore attraverso il canto e la danza. La ricerca e il profondo interesse per le
discipline orientali, come lo yoga, si riflettono nell’approccio alla musica, improntato su un fine senso dell’equilibrio e della bellezza. È stata voce solista di varie formazioni, tra cui gli Ironika Suerte, e ha collaborato con numerosi artisti di fama nazionale. Il tempo che conta è il suo primo disco solista.



Simona, Il Tempo che conta. Una bella novità in arrivoI nove brani de Il tempo che conta ci conducono per mano al poco frequentato crocevia tra pop e canzone d’autore, coniugando al presente in un vivace crogiolo sonoro esperienze e profumi che vengono da lontano. Simona distilla intensità e leggerezza dalla trascinante Si può cadere fino all’intimità struggente di Abbracciami, passando attraverso speziature etniche, riminiscenze vintage catapultate nel nuovo millennio e melodie aperte capaci di farsi ricordare.

La produzione è affidata alla sensibilità e alle mani sapienti di Rosario Di Bella, garanzia di qualità. Cantautore che può vantare importanti collaborazioni artistiche, Rosario Di Bella ha all’attivo anche una prolifica attività di compositore di colonne sonore per televisione, cinema e teatro (tra cui, dal 2003, la soundtrack del programma televiso Voyager di Roberto Giacobbo).

Abbiamo avuto il piacere di ascoltare il disco in anteprima e non possiamo non fare menzione degli autori che hanno lavorato al progetto, tra i quali spiccano le firme di Gino Marielli (Tazenda), Marco Conidi, Alessandro Hellmann e dello stesso Di Bella.

Tra loro merita una citazione speciale anche Michele Amadori. La vita di un altro (Amadori – Hellmann) pubblicata per la prima volta nel disco Sono pezzi miei, anno 2011, appare qui in una intensa interpretazione di Simona.

Ma avrete modo di saperne presto di più. Nei prossimi giorni pubblicheremo su MUSICApuntoAMICI.it una recensione del disco. Stay Tuned!

Aggiornamento: ecco la recensione del disco di Simona.

Domenico A. Di Renzo - MpA

Autore di testi iscritto SIAE e diplomato al CET, la scuola di musica di Mogol, dopo aver vinto una borsa di studio SIAE. Collabora con diversi artisti emergenti per alcuni dei quali ha curato i testi del disco di esordio. La musica è la sua più grande passione. O meglio, quella arrivata prima nella sua vita. Con gli anni è arrivato il primo computer, il primo contratto internet e con essi l’amore per l’informatica. Ha ideato MUSICApuntoAMICI nel 1999, agli albori di internet in Italia, quando farsi un sito tutto proprio non era così scontato (e semplice) come oggi. Cura i profili social e alcune rubriche del sito tra cui Vetrina Emergenti. Ha scritto un corso di metrica online e tiene corsi completi per autori di testi presso scuole di musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.