BUENA VIDA, il nuovo album di Tabacco Bruciato

Buona Vida - Tabacco BruciatoPrende il volo il nuovo album di Giorgio Angelo Cazzola, in arte Tabacco Bruciato, dal suggestivo titolo “Buena Vida”.

Un augurio o forse uno stile di vita? Quello di Tabacco Bruciato è un progetto discografico dal carattere inconfondibile che racchiude un universo di emozioni, colori e ricordi, già a partire dal titolo “Buena Vida”. Il nome d’arte scelto dall’artista incarna un particolare omaggio al tobacco sunburst, l’indimenticabile colore delle celebri chitarre che ha caratterizzato gli albori del primo blues elettrico.

L’album “Buena Vida”, anticipato dall’uscita del singolo omonimo, si compone di 8 tracce dal ritmo fresco e coinvolgente che oscilla dal jazz al blues, dal country al melodico. La perfetta armonia fra la musica e i testi svela il particolare animo sensibile dell’artista lombardo legato alla realtà ordinaria da cui cerca di svincolarsi.

Un iter immaginario che rasserena corpo e mente attraverso lingue diverse e personaggi distanti culturalmente.

La copertina riporta l’immagine di una chitarra Yamaha classica adagiata su una poltrona di casa «bella sciallata, come una gatta indolente» riflessa su un specchio dallo stile vintage, una scelta che si presta facilmente come chiave di lettura per ben interpretare questo irriverente disco già disponibile su tutti gli store digitali (iTunes, Google Play, Amazon, ecc.).

Insieme a Giorgio Angelo Cazzola (chitarra ritmica e voce), hanno partecipato alla realizzazione di “Buena Vida”: Stefano Bertolotti (batteria e percussioni), Roberto Re (basso), Alessandro Balladore (chitarre), Lorenzo Bovo (tastiere), Maribel Fracchia (voci).

Tabacco BruciatoBuena Vida” – il singolo che da’ il nome al disco – è un brano dal sound fresco e coinvolgente che oscilla dal jazz al blues, dal country al melodico. Il suo ritmo delicato ma ironico, trasporta i suoi ascoltatori lungo un viaggio lontano dal caos quotidiano, un iter immaginario che rasserena il corpo e mente.

«Buena vida, parisiènne, bohémien. Buena vida boulanger, étranger. Buena vida ‘chisto mare di mille pittori impulsivi, indolenti e geniali» canta spensierato l’artista, rivolgendosi a personaggi apparentemente distanti fra loro, creando una sconfinata liaison culturale fra lingue e dialetti diversi: francese, spagnolo, napoletano e italiano.

Il cantautore lombardo, Tabacco Bruciato, svela attraverso i suoi testi un particolare animo sensibile legato alla realtà ordinaria da cui cerca di svincolarsi, in particolare “Buena Vida” dedicata alla musica napoletana, genere molto amato dall’artista.

Visita il sito ufficiale di Tabacco Bruciato.

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto dalla copia!