Pronti a ripartire?

Pronti a ripartire? Torna con una nuova edizione il nostro corso completo per autori di testi. Siete pronti a ripartire?

Terminate le vacanze estive siamo tornati tutti ai nostri posti. Chi al lavoro, chi si prepara per un nuovo anno scolastico o accademico.
A qualunque categoria siate iscritti, sappiate che l’autunno porterà con sé la nuova edizione del nostro corso completo per autori di testi.

Si tratta di una serie di appuntamenti durante i quali saranno approfonditi i temi della scrittura di testi di canzone: dalla creatività alla metrica, dalla tutela del diritto d’autore alla promozione, sia quella dei canali tradizionali che quella sui nuovi media.

Sarà un’occasione imperdibile per arricchire il proprio portfolio musicale e cantautorale.



Per info, costi e prenotazioni contattateci tramite la pagina dedicata.

 

*****
COME SI SCRIVE UNA COVER: Il rispetto della metrica nei testi delle canzoni; Lasciarsi ispirare dalla musica o tradurre il testo originale?; Cosa si perde nella traduzione?Nel frattempo, ricordiamo che gli iscritti a MUSICApuntoAMICI hanno la possibilità di accedere GRATIS al tutorial COME SI SCRIVE UNA COVER.

Ecco l’elenco completo di tutte le lezioni del corso:

COME SI SCRIVE UNA COVER – parte prima
Il rispetto della metrica nei testi delle canzoni
COME SI SCRIVE UNA COVER – parte seconda
Lasciarsi ispirare dalla musica o tradurre il testo originale?
COME SI SCRIVE UNA COVER – parte terza
Cosa si perde nella traduzione?

Raffaella - Redazione MpA

Appassionata di scrittura creativa e musica. Dalla classica alla lirica, dal pop al metal, senza distinzione di genere ma solo lasciandosi trasportare dalle emozioni e dai mondi fantastici in cui solo la musica ti sa trasportare. Da sempre affascinata dal web e dalle grandi potenzialità offerte dalla Rete e dai social network. Nel 2002, complice MUSICApuntoAMICI, ha conosciuto suo marito Domenico. Grazie a quell’incontro si è avvicinata alla scrittura di articoli di musica per il sito dedicandosi in particolare alla musica emergente italiana. Il lavoro le ha fatto cambiare vita e città ma quella visione aperta su chi vuole entrare da protagonista nel mondo della musica e quel progetto nato per creare uno spazio libero per la musica emergente italiana, non l’hanno più abbandonata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.